Cerca comune

Padova

Vota il comune

Giudizio: 4.3 su 5 (135 voti ricevuti).

Comune di Padova

PadovaPadova

Le origini di Padova risalgono all'epoca preistorica, ma la città si sviluppà soprattutto durante il periodo dei Romani. Più avanti viene conquistata dai Longobardi. Il Medioevo vede la città "dominata" da alcune famiglie signorili, oggi infatti questa città è ricca di segni lasciati dal quel periodo



MONUMENTI E LUOGHI DA VISITARE

BASILICA DI S. ANTONIO
Venne edificata intorno al XIII secolo si presenta come una fusione architettonica di stili: la facciata a campana tipicamente romanica, la pianta gotica con le sette cappelle ,le cupole bizantine . All'interno della chiesa si possono ammirare dipinti e opere di Jacopo Avanzo, Riccio, Sammicheli, Donatello, Pietro Lombardo, Tiziano.
A Donatello si deve anche il monumento del Gattamelata, nella piazza antistante la basilica.
La Basilica è meta di pellegrinaggi provenienti da tutta Italia ma anche da paesi stranieri.

CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI
E' sicuramente la struttura più importante, non solo per la città, ma dell'Italia intera, infatti al suo interno è conservato il ciclo di affreschi di Giotto.
La struttuara è divisa in 3 parti: la prima chiamata "Storie della Vergine". l seconda "Storie del Cristo" e la terza " Il Giudizio Universale"[/i].

DUOMO
Venne costruito e completamente riedificato nel XVI secolo. E' degno di nota per il Battistero nel quale è raccolta la più importante raccolta di affreschi di Giusto de' Menabuoi.

PALAZZO DELLA RAGIONE
Era l'antica sede dei tribunali cittadini di Padova. Fu eretto intorno ai primi del 1200 . Il piano superiore è occupato dalla più grande sala pensile del mondo, detto "Salone". Gli affreschi che si dice appartenere a Giotto andarono distrutti nell'incendio del 1420. Il Salone è abbellito da uno splendido ciclo di affreschi(con tema astrologico).Nella sala è conservato un gigantesco cavallo ligneo
copia di quello del monumento al Gattamelata di Donatello, e due sfingi egiziane .Da poco nel Salone si puo' ammirare anche un pendolo di Foucault.

PRATO DELLA VALLE
Si trova proprio di fronte alla Chiesa di S. Giustina è praticamente una distesa verde con un fossato e bellissime statue che raffigurano cittadini famosi.
Non molto distante dal Prato della Valle, troviamo l'ORTO BOTANICO,una tappa degna di nota perchè è l'orto botanico più antico d'Europa infatti risale alla prima metà del 1500.

Commenti degli utenti su Padova Inserisci nuovo commento su Padova
Aggiungi un commento
Segnala un testo per il comune di Padova
Segnala una foto per il comune di Padova
Inserisci il tuo sito su Padova