Cerca comune

Belluno

Vota il comune

Giudizio: 4.7 su 5 (173 voti ricevuti).

Comune di Belluno

Belluno venne fondata intorno al 200 a.C e fu un’importante base militare all’epoca dei Romani. Il nome di questa città ha pero’ origini celtiche : “belo-donum” ovvero collina splendente (grazie alla posizione geografica) perché nasce in Valbelluna.


Monumenti e luoghi da visitare

PIAZZA DUOMO
E’ il cuore della città, qui, possiamo ammirare gli antichi palazzi come il Palazzo dei Rettori, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Vescovi, insomma una vera e propria testimonianza dell’architettura veneziana caratterizzata da bifore polifore, portici cornicioni e altri ornamenti.

CATTEDRALE
Risale al 1400, è formata da tre navate e dall’abside. IL progetto è attribuito a Tullio Lombardo anche se si dice che prese la direzione dei lavori dopo alcuni anni e che a quel tempo il capomastro era Nicolò Tagliapietre, lo stesso che costruì lOrologio di palazzo Rettori.

CHIESA DI SAN PIETRO
E’ collegata ai chiostri tramite il Seminario Gregoriano. Venne edificata intorno al 1300. Originariamente i lavori vennere svolti da frati minori che le diedero un tocco gotico, attualemente invece presenta un stile tipicamanente barocco. All’interno dell’edificio possiamo ammirare alcuni dipinti di Andrea Schiamone e capolavori di Sebastiano Ricci (nella cappella Fulcis) come “la Sacra Conversazione” , la “Decollazione di San Giovanni Battista “ e la “ Chiamata di San Pietro”

CHIESA DI SAN ROCCO
Questo edificio religioso cinquecentesco presenta una peculiarità , sulla lunetta al di sopra della porta di puo’ notare un bassorilievo della Città

CHIESA DI SANTO STEFANO
Risale al 1463 e prese il posto della piccola chiesa di S.Maria delle Grazie. Pochi anni dopo la costruzione venne ritrovato il Sarcofago di Flavio Ostillio (attualmente conservato nel Palazzo Crepadona). A livello architettonico sono da sottolineare di due angeli che sostengono le volte a crociera, mentra nella Cappella Cesa spicca un altare ligneo (di Andrea Foro) che presenta piccoli affreschi all’altezza della cornice e altri affreschi sulle pareti centrali.

FONTANA DI SAN GIOATA’
San Gioatà è copatrono di Belluno insieme a San Martino. La fontanasi trova in Piazza Duomo, davanti al Palazzo dei Vescovi. Posta su un basamento interamente in ciottoli ed , è sormontata dalla scultura del santo dalla quale prende il nome. La fontana è stata costruita nel 1411. Al centro della vasca è presente una colonna sormontata da un capitello sul quale è incisa una data in stile gotico M CCCC LXJ. Nella parte superiore troviamo lo stemma di Belluno. Sul lato sud invece è da notare un leone scolpito e lo stemma del rettore Benedetto Trevisan. Una delle canne da cui sgorga l'acqua è decorata, mentre le altre tre sono semplici.

Commenti degli utenti su Belluno Inserisci nuovo commento su Belluno
Aggiungi un commento
Segnala un testo per il comune di Belluno
Segnala una foto per il comune di Belluno
Inserisci il tuo sito su Belluno